Biblioteca

La Biblioteca del Conservatorio di musica Fausto Torrefranca, istituita nel 1979, conta oltre ottomila unità bibliografiche, tra volumi, periodici e materiale audiovisivo. Il suo patrimonio si suddivide in quattro sezioni principali: Musica a stampa, Libri, Materiale sonoro e multimediale, Periodici.

La Musica a stampa (comprendente testi di carattere didattico e solistico/concertistico), a sua volta, si articola in sottosezioni che riflettono l’organico strumentale e vocale al quale le musiche sono destinate; in particolare il materiale è suddiviso in Arpa, Banda, Chitarra, Clarinetto, Clavicembalo, Contrabbasso, Corno, Duo, Facsimili di manoscritti ed edizioni antiche, Fagotto, Fisarmonica, Flauto Fondo Barbarossa, Fondo Sirignano, Fondo Rostirolla, Jazz, Musica vocale polifonica, Musica vocale solistica, Oboe, Orchestra, Ottetto, Partiture e partiture tascabili, Percussioni, Pianoforte, Quartetto, Quintetto, Sassofono, Sestetto, Settimino, Solfeggio, Trio,Tromba, Trombone, Viola, Violino, Violoncello.

La sezione Libri si articola nelle seguenti sottosezioni: Libri per bambini, Biblioteconomia, Calabria, Cataloghi, Didattica, Enciclopedie e dizionari in consultazione, Fondo Ciolfi, Fondo Torrefranca, Letteratura musicale e musicologica, Libretti d’opera, Organologia, Programmi e mostre, Pubblicazioni di conservatori, Teoria musicale, Vari.

La sezione Materiale audiovisivo comprende CD audio e DVD ancora in fase di catalogazione.
L’ampia sezione dei Periodici infine, costituisce un particolare motivo di interesse e di utilità per gli utenti della Biblioteca.

Nella Biblioteca è conservato, inoltre, il Fondo Fausto Torrefranca, che si compone di manoscritti, volumi e saggi a stampa e copia in microfiches dei circa 15000 volumi che costituivano la biblioteca dell’insigne musicologo vibonese e che, attualmente, sono conservati presso la Biblioteca del Conservatorio Benedetto Marcello di Venezia.

Ai sensi della L. R. 17/85 art. 15 la nostra Biblioteca è stata riconosciuta dalla regione Calabria come biblioteca di interesse locale (decreto dirigenziale n. 73 del 04/08/2015).

La Biblioteca aderisce all’Anagrafe delle Biblioteche Italiane con il polo della Biblioteca nazionale di Cosenza (codice ISIL: IT-VV0050, codice SBN: CSACV) l’inserimento dei dati in OPAC-SBN è in corso di completamento.
I servizi di consultazione e di prestito sono offerti gratuitamente ai docenti, agli allievi interni e all’utenza esterna, previa iscrizione alla Biblioteca.

Responsabile della Biblioteca è la prof. Maria Paola Borsetta, titolare di Bibliografia e biblioteconomia musicale; Collabora stabilmente alla gestione della consultazione e del prestito la signora Rossella Bagnato.

 

Regolamento della Biblioteca